photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
Il Comune partecipa al progetto europeo Decatastrophize
Comunicato stampa n. 386
 
C’è anche il comune di Vittoria tra gli enti coinvolti nelle azioni del progetto “Decatastrophize”, finanziato dalla Commissione europea e finalizzato alla creazione di una piattaforma digitale integrata, comune a sette Paesi europei e costituita dalla creazione di un sistema satellitare che provvederà a geolocalizzare le zone a maggior rischio di catastrofi ambientali.
Ente capofila del progetto è la Cyprus University of Technology, che lavorerà con sette partner europei, tra i quali l’European Research Institute, un centro di ricerca con sede a Torino che si occuperà di sviluppare le azioni del progetto per l’Italia.
Nella prima fase sarà fotografata la situazione di criticità di tre regioni italiane: Sicilia, Sardegna e Piemonte, mentre nella seconda fase sarà avviata la piattaforma sperimentale attivata dalla Protezione civile per il monitoraggio e la prevenzione dei dissesti idrogeologici. L’idea è quella di creare un linguaggio europeo identico per le Protezioni civili dei vari Paesi.
Questa mattina, nella Sala degli Specchi di Palazzo Iacono, si è tenuta una prima riunione operativa tra il vicesindaco, Andrea La Rosa, il dirigente del settore Programmazione comunitaria, Servizi e Reti di Progettazione, Alessandro Basile, e i referenti dell’Eri, Manuela Montorsi, Iskender Forioso e Federico Floris. Nel corso dell’incontro si è fatto il punto del lavoro sin qui svolto e si è discusso del prossimo meeting, che avrà luogo in Grecia, e soprattutto di quello che si terrà tra circa un anno a Vittoria.
Giannella Iucolano
addetto stampa Comune di Vittoria
 

Pubblicata il 11/10/2016 da Ufficio Stampa

Valid XHTML 1.0 Transitional  CSS Valido!