photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
photo
IndirizzoVia Principe Umberto n. 91
DirigenteDott. Salvatore Guadagnino
Telefono0932 /1940056
Fax0932/ 1940071
Emaildirigente.cultura@comunevittoria.gov.it
P.e.c.dirigente.cultura@pec.comunevittoria.gov.it

 
DIREZIONE POLITICHE CULTURALI EDUCATIVE RICREATIVE
SOCIO ASSISTENZIALI
 
MISSIONE
 
Assicura la promozione delle politiche per lo sviluppo locale programmando, coordinando e attuando le azioni sul territorio finalizzate allo sviluppo del sistema integrato turistico/culturale;
Cura la programmazione di iniziative e manifestazioni culturali e la promozione della conoscenza dei beni artistici; l’attuazione e la valorizzazione delle iniziative e opportunità di finanziamento dell’Unione europea; la promozione delle politiche per la qualificazione e lo sviluppo del sistema turistico e del marketing territoriale;
garantisce il sostegno allo sviluppo locale attraverso la promozione e la cura dei rapporti con i diversi portatori di interessi presenti sul territorio.
Assicura il sostegno alle politiche educative e socio assistenziali tramite la pianificazione, promozione e diffusione dei programmi ed iniziative nel campo dello sport, dell’istruzione, e del tempo libero per favorire l’integrazione sociale;
Cura le procedure per i contributi per progetti formativi e didattici, attività scolastiche extracurriculari, scambi culturali, attività di approfondimenti culturali, progetti sperimentali, attività integrative e parte della intercultura;
Pari Opportunità e Antiviolenza (Centro Donna)
Cura la gestione degli impianti sportivi comunali, dei servizi educativi integrativi;
Garantisce il presidio sui rapporti con le istituzioni, gli enti e il terzo settore nei predetti ambiti e ne sostiene l'azione.
Assicura la promozione delle politiche sociali e la progettazione delle azioni a sostegno dell’integrazione e cooperazione sociale tutelando il benessere della popolazione;
Cura la formulazione di piani di azioni positivi per la rimozione degli ostacoli che impediscono la piena realizzazione di pari opportunità e la promozione ed il coordinamento delle iniziative sociali promosse dal terzo settore;
Garantisce, la qualità dei servizi sociali erogati e il presidio del processo di accreditamento di servizi e strutture.
 
Principali funzioni ed attività:
 
• Monitoraggio delle fonti di finanziamento e proposta del piano annuale di finanziamento;
• Programmazione e piani di sviluppo (PIA, accordi di programma, patti territoriali, contratti d’area);
• Consulenza e supporto alla struttura nelle materie di competenza;
• Gestione delle strutture museali e teatrali, della sede espositiva comunale, dell’archivio storico e delle biblioteche comunali;
• Definizione attività legate ai beni culturali che hanno ricadute economiche sul territorio;
• Elaborazione programmi per la fruizione dei contributi comunitari e statali finalizzati alla valorizzazione dei beni culturali;
• Elaborazione e attuazione programmi e piani per la promozione, a fini culturali e turistici, del patrimonio dei beni artistici;
• Promozione del mercato turistico marketing territoriale;
• Cura la gestione, la valorizzazione e la conoscenza dei beni artistici cittadini;
• Coordinamento dei soggetti appartenenti al terzo settore operanti in ambito culturale;
• Promozione e valorizzazione dei beni artistici cittadini anche in funzione del sostegno turistico della città.
• Definizione delle specifiche modalità di attuazione degli interventi con particolare riferimento alle procedure per l’attivazione delle relazioni, per la concessione dei contributi, per la stipula di convenzioni e per il controllo della qualità delle relazioni attivate;
• Promozione e gestione di iniziative educative e ricreative rivolte all’infanzia;
• Promozione dell’accompagnamento all’età adulta dei minori e cura dell’integrazione e inserimento sociale;
• Promozione di manifestazioni sportive e gestione dei rapporti con le associazioni sportive cittadine;
• Promozione e difesa del diritto allo studio e sostentamento dell’azione;
• Promozione per lo sviluppo del tempo libero;
• Programmazione e gestione (diretta o indiretta) dei servizi integrativi educativi (trasporto scolastico e mensa).
• Programmazione e gestione asili nido;
• Programmazione e gestione del servizio sociale di base per minori, anziani e portatori di handicap (analisi dei problemi individuali e di gruppo, interventi a sostegno dell'individuo o del nucleo familiare, assistenza domiciliare, sussidi economici, affidi, ecc.);
• Gestione dei servizi residenziali per anziani;
• Assistenza scolastica nel trasporto di portatori di handicap programmazione e gestione (diretta o indiretta) di iniziative di animazione e socio ricreative rivolte alle fasce più deboli della popolazione;
• Programmazione e gestione dei servizi relativi alla tossicodipendenza;
• Attività di supporto al Sindaco quale Autorità Sanitaria Locale;
• Promozione e coordinamento dei soggetti appartenenti all'area del volontariato operanti nell' ambito sociale;
• Promozione della rimozione dei comportamenti discriminatori per sesso e di ogni altro ostacolo che limiti di fatto l’uguaglianza delle donne nell’accesso al lavoro e la progressione professionale e di carriera;
• Vigilanza sulla gestione di servizi sociali da parte di soggetti terzi.
 
 


Valid XHTML 1.0 Transitional  CSS Valido!